I lavori (e segreti) di Novembre 

I Lavori (e segreti) di Novembre

Uno dei periodi più importanti per il nostro giardino è quello che precede l'inverno e le gelate notturne. Preparare  fiori, piante, erba e alberi al periodo più difficile, significa rendere ancora migliori i nostri "diamanti" col nascere della primavera.

Fondamentale sarà mettere a dimora i bulbi  per assicurarsi che siano protetti e sistemati prima del sopraggiungere del vero inverno ma non limitiamoci a questo! Le potature saranno fondamentali per assicurare una maggiore resistenza alle piante , alberi da frutto ed ai roseti (attenzione a non eliminare  eventuali gemme primaverili!), mentre necessaria sarà la cura del prato che non mancherà di foglie secche che stanno gradualmente abbandonando siepi e alberi. Se sul prato è necessario un processo di aerazione per permettere alla terra di "respirare" (consigliato un passaggio con un aeratore se riuscite a procurarvelo), diverso è il discorso per le siepi dove un minimo residuo di foglie può aiutare alla ricomposizione organica del terreno. Lasciatele fino a quando saranno secche e libereranno le loro sostanze organiche. Se potete, vi consigliamo di "muovere" un po' il terreno sotto la siepe e spargere un po' di concime organico(stessa operazione da ripetere a primavera), in modo da riattivare i processi vitali prima e dopo l'inverno considerando che la terra, elemento vitale primario, necessita di ossigeno e di respirare per produrre meglio i suoi frutti.

Mark

Scrivi commento

Commenti: 0