5  piante fiorite per colorare la vostra casa.

In inverno, ma anche durante tutto l'anno, gli appassionati di fiori e di profumi, si sa, non possono rinunciare ad avere in casa una collezione di fiori che magari col cattivo tempo non è possibile "conservare fuori. Quali sono i fiori e le piante fiorite che meglio si conservano in appartamento contribuendo così a migliorare i colori dello stesso e magari i profumi naturali dell'ambiente?


L'orchidea è una specie di origine tropicale e per questo necessita di cure e ambienti che riproducano il più fedelmente possibile il suo ambiente naturale. Tenete presente che delle sue varietà non tutte si adattano alla coltivazione casalinga, pertanto informatevi bene prima di acquistarla poichè la Phalaenopsis, tanto per citarne una, è quella che si adatta meglio all'ambiente casalingo.  Una volta in casa, cercate di tenerla in posizione luminosa, senza che sia esposta alla luce diretta del sole e magari in un ambiente non eccessivamente umido d'estate ( sono piante abituate ai 20-25° C ). Le annaffiature vanno fatte ogni 4-5 gg mentre, se desiderate concimare, ogni 2-3 settimane. 

L'anthurium è una pianta erbacea proveniente dalle foreste pluviali del Centro Sud america e per questo si adatta ad un uso da "interni" laddove predilige temperature non inferiori ai 10-12°C. Le annaffiature dovranno essere regolari (controllate che il terreno resti umido al punto giusto), mentre l'esposizione dovrà essere luminosa senza che l'anthurium sia direttamente sotto i raggi del sole.

Una curiosità: questa pianta, nel linguaggio dei fiori, viene donata come simbolo di amicizia e amore. Tenetela quindi in alta considerazione se dovete fare un regalo ad una persona importante. 


La Begonia, come le due specie sopra, prediligono posizione luminosa. Sebbene siano spesso lasciate in giardino o nel balcone, in inverno possiamo  metterle in casa per continuare ad ottenere fiori accertandoci però che le temperature si aggirino attorno ai 20° C e le Begonie stesse non stiano troppo vicine a fonti di calore come termosifoni o altro.

La Lantana è una pianta perenne ed arbusti originaria della zona di Africa e America. Possono raggiungere i 2 metri di altezza ed essere coltivati in casa ma, per questo, necessitano di un'illuminazione ottimale poichè ha bisogno di moltissima luce( se potete mettetela fuori con l'arrivo della bella stagione!).

Curiosità: pare che l'odore dei suoi fiori sia molto odiato dalle zanzare!

Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0