Echinacea Purpurea: il fiore che piace alle farfalle

Forse non molti lo conoscono ma questo fiore che arriva dall'America Settentrionale, è ideale per colorare il giardino o i vasi nel periodo estivo dato che i suoi semi vanno sotterrati in primavera ed i risultati arrivano tra giugno e settembre.

Il suo aspetto ricorda molto quello di una margheritona anche se le  sue dimensioni vi sorprenderanno perchè, le altezze massime che può raggiungere possono arrivare sino ai 90 cm!

Pare, inoltre sia molto gradita alle farfalle, quindi preparatevi con macchine fotografiche e quant'altro...potreste avere molti colori in giardino la prossima estate!

Coltivazione

L'echinacea predilige posizioni totalmente soleggiate ed ovviamente terreni ben drenanti che dovranno essere annaffiati e mantenuti umidi. La regola canonica della buona conservazione e crescita di ogni bel fiore in pratica. Siate costanti e tutto crescerà bene!

 

Benefici erboristici

L'echinacea è nota, soprattutto tra gli Indiani del Nord America, come una pianta dai vari benefici terapeutici. La sua radice infatti avrebbe  una buona azione antivirale, antibatterica e antifunghina nonché antinfiammatoria. In pratica, l'echinacea sarebbe un ottimo rimedio per i malanni di stagione e un buon antinfluenzale!




Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0