Clematide:  forme, colori e sorprese

Ne esistono diverse varietà ma in ogni sua versione, la clematide appare come un fiore incredibilmente colorato, particolare ed attraente. Si arrampica fino a quasi 10 m di altezza ed il suo cespuglio sfoggia esemplari come in foto (sotto) tanto incredibili da non credere ai propri occhi!

Originaria delle zone temperate e temperate fredde, questo fiore è stato nel tempo usato per creare nuovi ibridi ed oggi si contano più di 250 specie diverse che potrete coltivare anche nel giardino o nel balcone.

Coltivazione

Considerate innanzitutto che queste piante possono arrivare ad un'altezza massima di 10 m quindi, quando le scegliete, fate attenzione alla specie che comprate o rischiate di ritrovarvi una pianta altissima laddove non avete spazio! La posizione ideale è quella soleggiata dove i fiori possano sbocciare e ricevere l'energia giusta. Le clematis non temono particolarmente il freddo e, finito l'autunno potete lasciarle all'esterno, avendo cura, la primavera successiva, di eliminare i rami secchi e rovinati.

Consigli Utili ( suggerito da Mila Danesi)


Le più alte sono ideali per coprire un tronco troppo spoglio. Vogliono due accorgimenti : vanno accompagnate nell'arrampicarsi, facendo attenzione a non rompere i getti molto fragili, poi vogliono la testa al sole e i piedi all'ombra, per cui si consiglia di piantare assieme , per esempio, un pelargonio o del basilico, che ombreggino la base.


Varietà 

(alcune)


  • Clematis Vitalba: raggiunge i 12 m di altezza ed è molto diffusa in Italia anche se per molti è considerata addirittura infestante. I fiori che produce sono profumati e di diametro di ca. 2 cm
  • Clematis  Montana: importata dall'Himalaya nell'800, raggiunge altezze attorno ai 10. I suoi fiori di colore rosa e bianco hanno un diametro compreso tra i 5 ed i 6 cm.
  • Clematis Texensis: raggiunge i 4 metri di altezza ed è una varietà un po' rustica i cui fiori,, generalmente penduli, hanno colore rossastro.
  • Clemantis Alpina: cresce spontanea nelle Alpi e sull'Appennino. Anche questa specie presenta fiori penduli ma di colore azzurro.
  • Clematis Macropetala: di provenienza siberiana, produce fiori a forma di campana tra maggio e giugno



Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0