Lantana camara: caldi colori per l'estate

Non c'è dubbio. Questa pianta dalle foglie rugose ma verdissime ama da impazzire  la luce . Originaria di America e Africa, nel nostro paese viene coltivata una specie del Sud America oltre che a vari ibridi.

La sua altenna si aggira auutorno ai 30 cm fino a quasi due metri per alcune specie ed i suoi fiori hanno una particolarità davvero interessante: nel periodo di fioritura, che va da primavera  fino ad autunno, cambiano sfumatura rendendo ancora più acceso il colore del vostro vaso.

Come coltivarle

Le regioni a clima mite probabilmente sono più favorevoli alla lantana, poichè le gelate invernali potrebbero danneggiarle irreparabilmente. Se vivete a  Nord e potete ripararle in serre fredde oppure coprirle o proteggerle, tanto meglio. Tuttavia, nulla esclude che, anche dopo una gelata invernale, questa pianta non riesca recuperare dal danno subito.

Come dicevamo all'inizio, la lantana preferisce posizioni soleggiate e ventilate che ne favoriscano la fioritura.

Anche le annaffiature dovranno essere regolari, nonostante possano sopportare qualche breve periodo di siccità.

La semina va fatta a febbraio/ marzo quando le temperature superano i 15° C mentre, se preferite la moltiplicazione per talea, dovete aspettare agosto.



Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0