Alocasia: Le orecchie di elefante

Ha foglie così enormi che la sua somiglianza con le orecchie di  elefante ed il suo soprannome sono quasi spontanei. L'alocasia è una pianta tropicale ideale per arredare gli interni perché colora e copre di verde gli spazi e ama il caldo. Ne esistono circa 60/70 specie ed alcune producono anche fiori e frutti nei mesi primaverili o estivi. Non aspettateveli dalle piante in commercio che comprate in vaso però, perché, sono in genere adatte agli ambienti più piccoli e  dovrebbero limitarsi a crescere o mantenere la loro forma .


Cura e coltivazione


Come dicevamo all'inizio, l'alocasia necessita di caldo e, per questo la sua temperatura ottimale dovrebbe essere sempre sopra i 20°C, mentre l'esposizione a lei più favorevole è certamente quella semi-ombreggiata o soleggiata purché non la si esponga per troppe ore al sole. 
Se la tenete in casa e avete temperature più fresche, ci sarà il rischio che perda foglie d'inverno, se la lasciate fuori con un caldo eccessivo, abbiate cura di annaffiarla parecchio non esponendola  troppo sotto ai raggi del sole.
Annaffiate in modo tale che il terreno sia sufficientemente umido e vaporizzate le grandi foglie di tanto in tanto  in modo tale che si mantengano fresche e ossigenate.

 


Perchè le foglie "piangono"?

Potrebbe capitare di veder lacrimare le foglie della vostra Alocasia con conseguenti sgocciolamenti sul pavimento.
Non preoccupatevi, perché questo fenomeno si chiama guttazione e significa che l'atmosfera è troppo umida. Forse state annaffiando troppo e la  vostra pianta non riesce ad assorbire tutta l'acqua così, è costretta ad espellerla attraverso le foglie!

Cercate quindi di dosare meglio le annaffiature in base al clima e vedrete che la vostra Alocasia tornerà a sorridere :-)

Principali specie

Anche l'alocasia, come tante altre piante, si può trovare in commercio o in natura in diverse specie. Eccone alcune:

1. L'Alocasia macrorrhiza in natura può raggiungere altezze di 5 m ed è caratterizzata da grandi foglie verdi dalle foglie ovali e con nervature evidenti.

2. Di grande effetto visivo, l'Alocasia senderiana presenta foglie di colore verde scuro con nervature e margini dai colori metallici.

3. L'Alocasia cacullata ha dimensioni relativamente piccole e si adatta bene alla coltivazione in appartamento. Ha grandi foglie verdi e lucide.

4. L'Alocasia indica è una specie originaria della Malesia presenta foglie color verde scuro con riflessi metallici. Di piccole dimensioni, ha nella sua versione "Metallica" quella maggiormente apprezzata e venduta in commercio.

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0