Cavoli ornamentali: un'idea per colorare il terrazzo invernale

L'inverno sembra ormai alle porte e, contrariamente a quanto possa sembrare, madre natura ci ha regalato molti più colori di quanti possiamo immaginare per continuare a render allegri i nostri spazi all'aperto.
Uno di questi fiori/piante colorati è proprio il cavolo, che con la sua forma tipica e la sua natura da vegetale, può resistere al freddo anche in inverno, sfoggiando colori davvero invidiabili! Rosa intenso o bianco,  coltivare il cavolo ornamentale in una bella fioriera, renderà il vostro inverno ancora più colorato!


Coltivazione

Il cavolo ornamentale è una pianta rustica molto semplice da coltivare ma che, come molte altre, richiede diversi accorgimenti. Può resistere a tutte le temperature, dal caldo fino a diversi gradi sottozero ma, sarebbe bene posizionarla ed annaffiarla correttamente in base al clima.

Nei vivai potete trovarlo in piantine già cresciute o in semi da mettere a dimora e, una volta preparato il vostro vaso, cercate di trovare una posizione semi ombreggiata in modo tale che non soffra troppo il caldo estivo e riceva la luce necessaria in inverno....
Per quanto riguarda le annaffiature, siate abbondanti col caldo e riducete le stesse col freddo, avendo cura che il terreno non sia mai troppo umido, poiché questa pianta non sopporta il marciume e gli accumuli d'acqua!


Curiosità

Il cavolo ornamentale è commestibile ma, pare, abbia un gusto particolarmente amaro e non troppo gradevole, tuttavia, come per tante foglie come quelle  di girasole ad esempio, è molto amato dalle lumache, per questo, se volete difenderlo, non appena cominciate a vedere qualche "morso" sulle foglie, spargete attorno un po' di lumachicida per evitare che le piccole abitanti dei  vostri giardini vi rovinino completamente i cavoli. 



Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0