Aspettando Orticolario 2017: "Riflessi" a Chantilly e "Spazi creativi"

Un grazie infinito a Daniela Stasi ( (presscontact Orticolario) per le foto e le informazioni preziosissime necessarie alla stesura dell'articolo, senza le quali non sarebbe stato così completo e ricco di immagini colorate :-)


Orticolario 2017 in breve
Sarà la nona edizione quella di Orticolario, l'atteso evento dedicato al giardinaggio ed alla natura in tutte le sue forme di espressioni, che si svolgerà dal 29 settembre al 1° ottobre a Cernobbio (CO). Nell'attesa, gli eventi si susseguono e non solo in preparazione a questo seguitissimo evento.

Del resto, i numeri parlano chiaro: 25.000 visitatori attesi, di cui 3.000 bambini in un'area in cui saranno presenti circa 270 espositori. L'età di riferimento dei visitatori è compresa tra i 35 ed i 50 anni mentre i giornalisti attesi saranno ca. 200 di cui il 10% dall'estero! Questo significa che a far "muovere" tutto questo non saranno e sono solo i quattro giorni dell'evento ma anche quello che accade prima.

Concorso internazionale "Spazi Creativi"

Diversamente da  molti altri eventi in tema, Orticolario si distingue per una particolarità molto interessante: oltre alla  mostra mercato che attira moltissimi visitatori ed espositori interessati a commerciare fiori e piante di ogni genere e tipo, Orticolario offre anche l'opportunità creativa ed unica di partecipare ad un contest unico che vede in gara oltre 30 proposte create da progettisti del paesaggio e dei giardini, architetti, designer, artisti e vivaisti provenienti da tutta Europa, tra i quali solo 8 finalisti verranno selezionati per portare il loro progetto a Villa Erba tra il 29 settembre ed il 1° Ottobre.

Il tema di quest'anno sarà la Luna e, ad essa si ispireranno i creatori di spazi verdi, che dovranno anche prestare attenzione ad elementi come innovazione ed originalità, cercando di creare giardini fruibili e vivibili, che sappiano raccontare sè stessi al visitatore che si ferma ad ammirarli.

Il vincitore del concorso riceverà il premio-scultura La foglia d'oro del Lago di Como, un'opera realizzata dalle mani  di Gino Seguso della storica Vetreria Artistica Archimede Seguso di Murano (VE) che verrà custodita dal vincitore per un breve periodo e successivamente esposta a Villa Carlotta, a Tramezzina (CO).

Oltre a “La foglia d’oro del Lago di Como”, la giuria assegnerà anche altri premi come il premio “Empatia” per uno spazio che racconta, comunica ed emoziona; premio “Stampa” per l’eco-sostenibilità; premio “Arte” per uno spazio in cui convive l’equilibrio fra arte e natura, ; premio “Grandi Giardini Italiani” per uno spazio di luci e forme che comunica tradizione e innovazione; premio “Essenza” per lo spazio che meglio ha saputo cogliere il tema dell’edizione ed infine “Visitatori” per il giardino o l’installazione artistica votata dal pubblico.

 

Questi saranno gli 8 finalisti presenti a Cernobbio:

 

 1. "Che fai tu luna in ciel, dimmi che fai…?" Progetto e realizzazione di Gheo Clavarino Giardini e Terrazzi (Milano)

 

2. Spazio Archiverde "Moonlight garden" Progetto di Leonardo Magatti (Cernobbio, CO)

 

3. "Dark Side of the Moon" Progetto e realizzazione di Rateni Costruzioni (Campobasso)

 

4. Spazio Green Bricks "Allunaggio" Progetto di Monica Botta (Bellinzago, NO)

 

5. "Profusion" Progetto e realizzazione di DAMD (Aarhus, Danimarca)

 

6. Spazio Garden Lignano "Ciclicità lunare" Progetto di Roberto Landello (Lignano Sabbiadoro, UD)

 

7. "Metamorfosi" Progetto e realizzazione di Il papavero blu (Longone al Segrino, CO)

 

8. "Dentro alla Luna" Progetto e realizzazione di Daniela Piazza (Balerna, Svizzera) 

19-21 Maggio: Orticolario a Les Journées des plantes

Anche quest'anno Orticolario sarà in Francia per un appuntamento davvero importante: Les Journées des Plantes, il prestigioso evento dedicato al giardinaggio che si svolge nel Parco Domaine de Chantilly.

Riflessi, un giardino progettato da Carla Testori, è l' "opera" che Orticolario esporrà all'evento. Un gioco di specchi e geometrie realizzate in chiave contemporanea che mirano a catturare i colori della natura ricavandone tutte le essenze più profonde. Al centro dell'installazione si erge una struttura cubica fatta solo di profili e di un soffitto a specchio, mentre nel cuore della struttura stessa, è stata posizionata una vasca quadrata colma d'acqua ferma che riflette altri elementi della natura quali, foglie, cielo, alberi, luna e tutto ciò che ad essa appartiene.  Un'oasi di colori che suggellano e concretizzano l'incontro tra l'uomo e la natura stessa.

Info varie su Orticolario 2017

29 settembre - 1 ottobre 2017 Villa Erba, Cernobbio (CO), sul Lago di Como

Info visitatori: tel. +39 031 3347503,

mail: info@orticolario.it

Website: www.orticolario.it

Facebook: http://www.facebook.com/Orticolario

Twitter: http://twitter.com/Orticolario

Pinterest: http://www.pinterest.com/orticolario13

YouTube: Orticolario

Instagram: https://instagram.com/orticolariocomo/

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/orticolario?trk=top_nav_home

 

Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0