I colori del bosco: fiori e piante spontanee nell'erbario Fabani a Villa Carlotta dal 16 settembre al 5 Novembre

Foto di Wikimedia.commons.com

Per celebrare il novantesimo anniversario, Villa Carlotta ospita " I colori del bosco, fiori ed erbe spontanee nell'erbario Fabani", un'imperdibile mostra che racconta e descrive le specie esistenti nel territorio del sottobosco e delle aree prealpine della Provincia di Como, attraverso una collezione di tavole di piante e fiori raccolte tra il 1907 ed il 1938 dal medico Giuseppe Fabani nel territorio comasco, valtellinese ed elvetico.

Per l'occasione sono state selezionate 60 delle 3000 tavole dell'intera collezione, suddivise in sezioni e classificate in base

all'ambiente naturale di provenienza: sottobosco, mantello e il margine.

Un'altra sezione è dedicata alle specie usate dalla popolazione a scopo alimentare e officinale. Da non perdere, nei giorni della Mostra, con la partecipazione del Giardino alpino della Valcava di Madesimo e con lo chef pasticcere Stefano Franzi  il giorno dell’inaugurazione  che illustreranno al pubblico come riconoscere le erbe spontanee che possono essere utilizzate in cucina e come ottenerne gustosi piatti. L’attività verrà riproposta alle famiglie e alle scolaresche durante il periodo di apertura.

Dal progetto è nato anche un piccolo ricettario che il pubblico troverà in mostra e potrà portare a casa per sperimentare in prima persona la cucina con le erbe spontanee.

Il giardino di Villa Carlotta

La posizione favorevolissima che pone Villa Carlotta proprio sul Lago di Como esalta ancor più la bellezza del parco e degli splendidi giardini che qui si possono ammirare.
Ampie terrazze che circondano la villa e scendono lievemente fino al lago, si colorano di geometriche aiuole, siepi e agrumi.
Non mancano certo i fiori che qui illuminano e colorano gli 8 ettari del parco visitabile: le camelie e le azalee sono le più ammirate nei giardini della villa, mentre camminando nel parco  è impossibile non notare il bosco dei rododendri, un ambiente davvero unico se considerato l'ambiente in cui si trova.
Il giardino dei bambù, che copre uno spazio di ca 3000 mq e raccoglia 25 specie diverse è l'attrativa imperdibile per chi ama questo genere di pianta inserita in un ambiente caratterizzato dalla presenza di cascate, ruscelli e dall'armonia creatasi tra l'acqua e questa pianta unica.

Il museo degli attrezzi agricoli, non può mancare laddove si considera tenere viva la memoria di una passione, quella per il giardinaggio, le piante ed i fiori, che da sempre è fondamentale per la vita dell'uomo. Ricco di attrezzi utilizzato dai giardinieri della Villa, il Museo  si trova nelle serre, dove viene utilizzata una parte della struttura in legno delle limonaie.

Dove, come, quando

I colori del bosco. Fiori ed erbe spontanee nell’erbario Fabani

 Villa Carlotta, Via Regina, 2 - 22016 Tremezzina - Loc. Tremezzo, Como - www.villacarlotta.it tel. (+39) 0344 40405 segreteria@villacarlotta.it

 

Periodo 16 settembre -5 novembre 2017

 

Potrebbe interessarti anche...