· 

Festa del Limone di Mentone 2019: tutto sull'86° edizione

@Ville de Mentone


Da 86 anni Mentone festeggia il suo amore per il limone con questo evento unico ed imperdibile. Costruzioni incredibili, colori intensi, notti incantate e cieli azzurri a fare da contorno  daranno vita a " i Mondi fantastici", il tema scelto per questanno, che si estenderà tra le giornate del 16 marzo fino al 3 febbraio 2019.

Un po' di storia

Il festival del limone vanta un passato ricco e prestigioso, fatto di successi più o meno grandi.
Tutto è iniziato nel 1928 in uno dei giardini di Mentone, il Riviera Palace, dove fu presentata un piccola esposizione di fiori e agrumi in cestini di vimini.
Ripreso negli anni seguenti, nel 1934 si decise di dare a questo evento un vero e proprio "significato" di Festa del limone, mentre nel 1935 assunse un vero e proprio spirito carnevalesco.
Nel 1936 la durata dell'evento venne estesa alla durata di 6 giorni, spostando il  cuore dei festeggiamenti ai Giardini di Boivès, dove venivano mostrate tutte le specie differenti di agrumi coltivate in zona. I parterre erano fatti di arance e limoni dando così un ulteriore motivo di orgoglio alla città.

Tra il 1953 ed il 1957 apparvero i primi motivi  verticali, quelli aerei e fu introdotta la musica, altro elemento chiave del festival.

Negli anni '70 viene costruito un ponte per collegare le due parti dei Giardini Biovès, mentre nel 1978 la durata del festival viene estesa a due settimane che consente allo stesso di raggiungere il recond di presenze di 100.000 visitatori del 1983.
Arriviamo così agli anni'90, quando occorrono ormai 130 tonnellate di agrumi per decorare ed allestire questa incredibile festa. Nel 1993 La Fete du Citron ® diventa marchio registrato.

I numeri

  • 20 giorni di festival
  • 240.000 spettatori in media ogni anno
  • 10 carri e 13 scene nei giardini
  • 400 altoparlanti
  • Più di 20.000 ore di lavoro per le squadre
  • 12 persone mobilitate ogni giorno per cambiare i frutti danneggiati
  • 140 tonnellate di agrumi per giardini e carri
  • 5 tonnellate di agrumi supplementari per la sostituzione di frutti danneggiati
  • Più di
    750.000 elastici per appendere la frutta
  • Tra 6 e 8 km di ghirlande di verdure
  • 15 tonnellate di acciaio

Dove, come, Quando

Da Sabato 16 febbraio fino a domenica 3 marzo 2019

  • Esposizione di motivi di agrumi nei giardini Biovès e fiera dell'artigianato e Festival delle orchidee
  • Sabato 16, venerdì 22 febbraio e 1 Marzo alle 20:30
    Giardini di luci
  • Domenica 17, 24 febbraio e 3 marzo, alle ore 14.30
    Corso dei frutti d'oro
  • Giovedì 21 febbraio e il 28, alle 21:00
    Corso notturno (seguito da fuochi d'artificio)

 

Le tariffe
Esposizione di motivi di agrumi
Adulto: 12
bambini(Da 6 a 14 anni) 6
Gratuito per i bambini sotto i 6 anni accompagnati
Golden Fruit Corsos e Nocturnal Corsos
Tribuna per adulti: 25
Bambino(Da 6 a 14 anni: 10
Passeggiate per adulti:12
Bambino(Da 6 a 14 anni): 6
Gratuito per i bambini sotto i 6 anni accompagnati
Giardini di luci
Adulto: 13
Bambino(Da 6 a 14 anni): 8
Pacchetto 1 (1 tribuna + 1 mostra d'ingresso di motivi di agrumi)
Adulto: 32
Bambino(Da 6 a 14 anni): 15
Pacchetto 2(1 passeggiata + 1 mostra d'ingresso di motivi di agrumi)
Adulto: 20
Bambino(Da 6 a 14 anni): 10
Fiera dell'Artigianato e Orchid Festival
(ingresso gratuito)
Tariffa di gruppo su prenotazione presso l'Ufficio del Turismo.

 

Contatti:
www.feteducitron.com

facebook.com/feteducitron

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Scrivi commento

Commenti: 0