· 

15 marzo 2020 "primavera fruttuosa"

Sesta festa primaverile dei frutti antichi e degli innesti in piazza a Cartosio (Al)

Di Assandri Pier Alberto - Opera propria, Pubblico dominio, Collegamento

Cartosio, piccolo paese dell’Alto Monferrato che ama la campagna e i suoi frutti, si appresta a festeggiare in piazza per la sesta volta l’arrivo della primavera con una manifestazione popolare e locale e, allo stesso tempo, colta e nazionale per celebrare l’arte di riconoscere, coltivare, potare, innestare le vecchie varietà di frutta e di coltivare orti e giardini. Tutto è condizionato dalle ordinanze della regione Piemonte in merito al problema del coronavirus, ma con ottimismo si attende di conoscere l’evoluzione della situazione.

Si inaugura l’atmosfera di festa con “Aspettando Primavera Fruttuosa” sabato 14 marzo alle 21,30 quando nella biblioteca comunale sarà proiettato il documentario ”La patata Piatlina e Ciarda della Val Grana” di Andrea Fantino, storia del recupero di due varietà di patate delle valli montane cuneesi. La mattina di domenica 15 marzo, con l’inaugurazione di “Primavera Fruttuosa” sarà aperta alla visita in biblioteca la mostra “Fragranze odorose” del pittore Edgardo Rossi.

Come di consueto la mostra mercato su piazza Terracini e l’adiacente via Roma ospiterà vivaisti di fruttiferi, ortaggi, aromatiche, piante acquatiche e da giardino, sementi, i primi raccolti di stagione, gli agrumi di Sicilia, le granaglie, i legumi secchi e le farine dei contadini locali, il miele e lo zafferano di Cartosio, ma anche piccoli oggetti artigianali, dolciumi, prodotti di cosmesi e curativi, oltre a curiosità che derivano dalle piante.

Ospite d’onore di questa edizione il maestro giardiniere bolognese Carlo Pagani, il primo che in Italia, a inizio anni Ottanta, mise insieme una collezione di alberi da frutto tipici della sua terra. Nel frattempo diventato popolarissimo per le sue trasmissioni su diversi reti televisive e la sua rubrica sul mensile Gardenia, Pagani sarà a Cartosio a raccontare i segreti di coltivazione degli alberi da frutto intervistato proprio dalla direttrice del mensile Gardenia, Emanuela Rosa Clot, cartosiana di adozione. Al pomeriggio, in omaggio al 2020 che le Nazioni Unite hanno proclamato Anno Internazionale della salute delle piante, Pagani terrà una lezione su come riconoscere e curare le

principali malattie delle piante da frutto.

In un’atmosfera rilassata e di condivisione si potrà andare per prati e viottoli di campagna a cercare erbe commestibili di primavera insieme a Maria Cristina Pasquali, erborista ed esperta di

fitoalimurgia che tiene una rubrica televisiva di successo nella trasmissione Geo & Geo su RAI3.

Nel primo pomeriggio parlerà poi del progetto SPRECOpuntoEDU della condotta Slow Food Lago Maggiore e Verbano, di cui la Pasquali è fiduciaria. Il tema sarà la valorizzazione della cucina povera e saporita di recupero con il pane raffermo e le erbe dei prati.

Nel pomeriggio domenicale di festa, dalle 14,30 alle 17,00, ampio spazio sarà riservato all’animazione con i bambini. Semine e trapianti per piccoli giardinieri, un laboratorio “a colori” con Armando Borrelli, giovane e ottimista grafico, ipovedente per i postumi di un tumore al

cervello, che coordina il progetto Agricolori di Torino: coltivazione di erbe tintorie e laboratori per usarle per imparare a “vedere” il mondo a colori. E se ci sarà del gioco persino nella merenda “Tutti i sapori della frutta”, un vero, grande gioco si svolgerà sulla piazza, con un esteso e coloratissimo “Gioco dell’oca all’arancia”.

Come sempre, si potrà attingere ad un grande banco di scambio dei semi e pranzare presso la Proloco, che ogni anno crea un menu “fruttuoso”. Anche i ristoranti locali sono coinvolti con menu a tema. Infine, per le signore che vogliono esibirsi in una loro creazione di pasticceria, ancora una volta a metà pomeriggio ci sarà la gara di torte a base di frutta. Per le tre torte premiate da una giuria di golosi sono previsti omaggi interessanti (compreso un abbonamento al

mensile Gardenia). E per i visitatori di “Primavera fruttuosa” merenda assicurata!

Primavera Fruttuosa a Cartosio apre alle ore 9 di domenica 15 marzo in Piazza Terracini e nelle vie adiacenti e termina al tramonto. Nessun costo d’ingresso.

Lo svolgimento della manifestazione è subordinato all’evoluzione della situazione per l’emergenza coronavirus.

Per info: Comune di Cartosio Viale Papa Giovanni XXIII, 8 - 15015 Cartosio (AL)

tel. 0144 40126 348 5113688

www.comune.cartosio.al.it

info@comune.cartosio.al.it

Scrivi commento

Commenti: 0