· 

Come far crescere fiori, piante e ortaggi in poco spazio: il metodo del giardinaggio a metro quadro

Ci sono molti miti sul giardinaggio, ma uno dei più comuni è che sia necessario un vasto cortile per coltivare una grande varietà di piante.

Molte persone credono che sia necessario disporre di una grande quantità di terra per avere un grande giardino. La verità è che in realtà ci sono molti modi per far crescere grandi ortaggi, piante e fiori in uno spazio più piccolo. Uno di questi modi è il giardinaggio a metri quadrati.

Cos'è il giardinaggio a metro quadro?

Nel giardinaggio a  quadrati, scegli una piccola porzione di terra e crea un piccolo giardino ordinato su di essa. A Mel Bartholomew è attribuita la creazione di questo intenso sistema di coltivazione. Nella maggior parte dei giardini a quadrati, un letto rialzato è costruito all'interno di un quadrato di 120 cm per lato. Il letto viene quindi diviso in quattro file 30 cm per un totale di 16 unità. Naturalmente, questa dimensione non è fissa e puoi sempre cambiarla per soddisfare le tue esigenze. L'idea di base è che ogni quadrato avrà un diverso tipo di pianta che vi cresce. Per questo motivo, il numero di piante che crescono in ogni quadrato dipende dal tipo di pianta. Ad esempio, una varietà più grande come un peperone o una pianta di pomodoro occuperebbe un intero quadrato da sole, mentre le piante più piccole come le erbe aromatiche potrebbero probabilmente condividere un'unità con altre piantine più piccole.

Vantaggi del giardinaggio a metri quadrati

Ci sono molti benefici da trarre dal giardinaggio a metri quadrati oltre a essere in grado di coltivare una grande varietà di piante fiorenti in un piccolo spazio. Ad esempio, avere un giardino densamente popolato creerà una barriera naturale alle infestanti, perché le foglie delle tue piante ti forniranno un pacciame perpetuo. In alternativa, puoi provare a piantare altre piante vicine per tenere lontani i parassiti, poiché un giardino quadrato è già uno spazio chiuso. La grande varietà di colture in un'area così concentrata può anche aiutare a combattere le malattie. Inoltre, i giardini a metri quadrati sono più facili da proteggere dagli agenti atmosferici, soprattutto se è necessario utilizzare una copertura per proteggere le piante da gelate precoci o altri problemi meteorologici. Infine, i giardini più piccoli possono essere trasformati in piccoli angoli temperati, permettendoti di prolungare ancora di più la tua stagione di crescita.

 

Scegliere una posizione

Ti consigliamo di iniziare selezionando una posizione ideale. Potresti non avere un quadrato aperto di un metro e venti per lato nel tuo cortile, ma dovresti comunque utilizzare ciò che è a tua disposizione. Dovresti trovare un punto che riceva circa 6-8 ore di luce solare al giorno, poiché la maggior parte delle piante che coltivi richiederanno così tanta luce. Mettere un giardino di un metro quadrato troppo vicino agli alberi sulla proprietà può causare problemi con radici e ombra. I nutrienti del terreno non sono così importanti in questo caso, poiché il terreno del letto rialzato sarà quasi sempre separato dal terreno del tuo cortile. Il fattore più importante da considerare è se il terreno possa drenare bene. Se si riempie di pozzanghere dopo una pioggia e impiega troppo tempo a svuotarsi, ti consigliamo di trovare un'altra posizione per il tuo giardino o aggiungere modifiche per facilitare il drenaggio.

 

Il prossimo passo è mettere in posizione i letti rialzati. Tienili senza fondo a meno che non stia creando un giardino da tavolo (nel qual caso puoi usare il compensato per il fondo). Aggiungi il tuo mix di terreno preferito. Se non hai un set preferito, ti consigliamo una miscela di una parte di compost, una parte di muschio e una parte di vermiculite. Determina quale sarà il tuo layout e pianta ogni varietà nel suo quadrato designato. Segna il nome della pianta che stai seminando o piantando in ogni griglia in modo da riconoscerla. Quando pianti i tuoi semi, piantane solo alcuni all'inizio. Quindi taglia le piante più deboli per dare a quelle più forti maggiori possibilità di successo.

Cura del giardino a metro quadro

Una volta che il tuo giardino è attivo e funzionante, ci sono alcune cose che dovrai fare per prenderti cura di esso (proprio come qualsiasi altro giardino). Usa un annaffiatoio per innaffiare il tuo giardino o installa un sistema di irrigazione a goccia nel letto rialzato. Potresti essere tentato di usare un tubo flessibile, ma questo può effettivamente danneggiare il tuo giardino e rimuovere molto terreno dal letto. Le innaffiature delicate sono sempre le migliori. Puoi raccogliere le tue colture durante la stagione di crescita e, quando è finita, aggiungi semplicemente uno strato di compost sul terreno prima di piantare qualsiasi altra cosa al suo interno. Può anche essere utile implementare una sorta di rotazione delle colture nel tuo giardino quadrato, poiché ridurrà ulteriormente i problemi con malattie, parassiti e perdita di nutrienti. Tenere traccia di ciò che si pianta in ogni griglia renderà molto più semplice la rotazione delle colture.

Il giardinaggio a metro quadrato è un modo meraviglioso per ottenere una buona varietà di piante da un piccolo spazio. All'inizio può sembrare complicato quando stai imparando come impostare la griglia e determinando cosa può andare bene e dove, ma col tempo scoprirai che è un sistema ordinato che in realtà semplifica il giardinaggio. Adorerai tutte le colture che otterrai da questo piccolo giardino!

Scrivi commento

Commenti: 0