· 

I 5 mercati floreali più belli del mondo

Nulla può illuminare e arredare la casa meglio di una composizione di fiori freschi. Anche se non sei un esperto di giardinaggio, molte sono le città che al loro interno ospitano dei mercati floreali. E’ in questi luoghi magici e carichi dell’odore della natura e dei colori dell’arcobaleno che è possibile trovare fiori, piante e bulbi per tutti i gusti. Anche qualora non fossi interessato a uno dei loro prodotti, questi scorci di verde sono capaci di distaccare un attimo la mente dalla città, permettendo di osservarla con una prospettiva diversa, da un punto di vista unico nel suo genere. Ma quali sono i migliori mercati al mondo? Scopriamolo insieme.

5 – Marchè aux Fleurs Cours Saleya, Nizza

Tra le mete suggestive che la Francia può offrire, Nizza si colloca di certo in una posizione d’onore. E’ in questa antica città del sud che si può trovare il mercato floreale capace di ricevere il Marchès d’Exception, titolo assegnato dal Consiglio Nazionale delle Arti Culinarie, che ha riconosciuto in questo piccolo patrimonio un gioiello per la città. Le composizioni e i fiori esotici esposti sotto i tendoni a righe sembrano amalgamarsi con gli edifici dell’antica città del sud, permettendo per un attimo di abbandonare il tempo presente e lasciarsi trasportare dalla mente in quelle ambientazioni dei film francesi, in cui le storie d’amore tra le vigne e nei campi vivevano tra canzoni sussurrate e promesse romantiche al chiaro di luna.

4 – Bloemenmarkt, Amsterdam

Uno dei più celebri pittori di sempre, Van Gogh, non avrebbe potuto trovare ispirazioni per i suoi quadri solo grazie al suo incredibile estro. L’Olanda, terra di tulipani, ospita infatti al suo interno un affascinante quanto antico mercato dei fiori noto come Bloemenmarkt, sito ad Amsterdam. A distinguerlo dai concorrenti è in primis la posizione, in quanto egli sorge sul canale Singel… ma non nei pressi del canale, ma direttamente sopra! I vivaisti e i venditori svolgono infatti la loro attività a bordo di imbarcaderi e chiatte galleggianti, esponendo le proprie variopinte composizioni a disposizione della clientela, la quale può sperimentare un’esperienza diversa da qualunque altra, in mezzo a rose, tulipani, narcisi e bulbi ritenuti di ottima qualità da molti esperti di giardinaggio.

 

Discott, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

3-Adderley Street Flower Market, Città del Capo

Il Sudafrica è in grado di presentarsi con orgoglio in questa classifica, guadagnandosi un terzo posto di rilievo. Merito di ciò va ad Adderley Street Flower Market, un mercato sito nella capitale dove è possibile trovare un numero impressionante di specie floreali. Tra di esse figurano anche delle rare specie endemiche, le quali sono pressochè introvabili in altre parti del mondo. Tra i bouquet multicolore sarà impossibile non trovarsi ad avere a che fare con le venditrici del mercato, famose per la loro lingua sciolta e l’abilità nell’offrire ai clienti composizioni adatte ad ogni occasione. Tale è la loro abilità da averle rese un tratto distintivo di questo impressionante mercato.

 

2- Marchè Aux Fleurs, Parigi
Se Nizza è in grado di affascinare, Parigi è in grado di ammaliare. E non potrebbe essere altrimenti dalla città dell’amore, in cui la passione viene portata anche alla nascita e cura di bulbi e composizioni. Questo miracolo avviene all’uscità della metropolitana Cité, in quello che è il centro dell’Ile de la Cité di Parigi. Il Marchè Aux Fleurs si presenta quindi al turista come una serra di proporzioni giganti, sostenuta da una struttura in ferro battuto che in tutti giorni settimanali, ad eccezione della domenica, presenta con i suoi fiori uno spettacolo degno dei migliori quadri di Toulouse Lautrec, in un’atmosfera old fashion e romantica degna della capitale francese e del secondo posto.

 

1-Columbia Road Flower Market, Londra

Il primo posto di questa classifica spetta tuttavia a Londra, che ospita il Columbia Road Flower Market. Questo mercato floreale sorge nel quartiere hipster della capitale londinese, le cui bancarelle e banchetti emergono la domenica tra pub, negozi vintage e di antiquariato per mostrare al mondo la propria qualità. Tra i fiori presenti nei numerosi esercizi è possibile infatti trovare sempreverdi, rose, calle, orchidee e gigli, oltre a piccoli alberi. E’ evidente come sia difficile non trovare qualcosa in grado di arredare e abbellire una casa o un appartamento, rendendola una meta perfetta per coppie e famiglie. Particolare nota di merito, in aggiunta a questa incredibile collezione, va fatta circa la presenza di una selezione di erbe aromatiche, essenziali nella preparazione di cucina esotica, lì presenti con una fornitura proveniente da tutto il mondo.

Questo articolo ti è stato utile?

Scrivi commento

Commenti: 0