Post con il tag: "(caratteristiche)"



piante · 30. dicembre 2018
pianta poco conosciuta consiste in una varietà di ginestra, oppure di ginestrone, in grado di raggiungere e in alcuni casi superare anche i due metri di altezza. Gli arbusti di Ulex si caratterizzano principalmente per un fusto di dimensioni davvero corte, che si apre a ventaglio in svariati rami, che possono essere di tipo eretto oppure ascendente. Tutte le specie che appartengono al genere Ulex producono frutti leguminosi.
fiori · 29. dicembre 2018
L'Allamanda cathartica è la specie più diffusa e coltivata di tutta la famiglia delle Allamanda. All'interno della specie stessa si ritrovano diverse varietà tra cui la grandiflora, che presenta fiori di un giallo chiaro lunghi fino a dodici centimetri, la Nobilis, con fiori giallo pallido dal profumo particolarmente intenso ed infine la williamsii, con fiori piccoli striati di marrone. Questa specie è originaria della zona amazzonica e si caratterizza per foglie lunghe verde acceso, lucide e su
fiori · 04. luglio 2018
Provenienti dall'Asia, le piante del genere Astilbe sono delle perenni caratterizzate da una crescita cespugliosa che può raggiungere oltre il metro d'altezza ricordando similmente delle felci. La loro diffusione è data dalle infiorescenze che vengono generate durante il periodo caldo fino ai primi freddi: esse assomigliano a dei pennacchi piuttosto piumosi che si tingono di tonalità diverse a seconda della specie. I colori principali sono il bianco, il rosa, il lilla o il rosso, tuttavia vengon
fiori · 04. luglio 2018
Appartenente alla famiglia delle Gesneriaceae, al cui interno si trovano molte piante originarie del continente americano centrale e meridionale, la Kohleria comprende circa cinquanta specie di piante perenni, che possono essere di tipo erbaceo o arbustivo. Queste piante sono dotate di tipici rizomi carnosi da cui spuntano svariate foglie di forma ovale e di colore verde scuro su cui spuntano piccoli puntini più chiari. Sono proprio le foglie a contribuire all'appeal molto vellutato di questa pi
fiori · 27. giugno 2018
Le piante appartenenti al genere Hebe sono dei piccoli arbusti dal fogliame variegato e da caratteristiche infiorescenze a pannocchia originari del continente australiano e della Nuova Zelanda. Esse sono delle specie sempreverdi e vengono impiantate specialmente per la bellezza delle foglie che possono essere a tinta unita, maculate o di tonalità di verde differenti virando fino al giallo.
fiori · 09. maggio 2018
Simile all’Amaryllis coltivato comunemente nelle case degli italiani, il Crinum è una pianta bulbosa che ad ogni primavera sviluppa delle infiorescenze vistose e particolarmente piacevoli. I bulbi solitamente provengono dall’Asia, dall’America e perfino dalle zone calde e umide dell’Africa e, per la precisione le specie originarie delle aree tropicali sono sempreverdi, ovvero non dotate di foglie caduche durante il periodo invernale come avviene per le altre varietà. Durante la primavera, dal bu
fiori · 26. aprile 2018
Dai grandi fiori bianchi profumati e dalle foglie di un verde brillante, la Gardenia è una pianta appartenente alla famiglia delle Rubiacdea, molto apprezzata dai coltivatori e dagli appassionati di fiori. Originaria dell’oriente, in particolare Cina, Giappone e India Orientale, la gardenia jasminoides fu chiamata così in onore dal naturalista Alexander Garden e per via del suo profumo simile a quello di un gelsomino. Diffusasi in Europa intorno al 1700 divenne un fiore molto conosciuto attorno
fiori · 24. gennaio 2018
Originaria dell'Africa tropicale e subtropicale, la Gloriosa superba è molto apprezzata per l'eleganza dei fiori che produce: questi ultimi si contraddistinguono per i margini ondulati e per un colore che va dal giallo al rosso vivo. Il nome del genere deriva dal termine latino gloriosus, il quale potrebbe essere tradotto come "splendido, maestoso", adattandosi alla perfezione a una pianta dall'aspetto tanto gradevole. La Gloriosa superba, nello specifico, può arrivare a circa 2 metri e mezzo di
fiori · 22. gennaio 2018
L'Heliconia Psittacorum, conosciuta anche con il nome comune di Parrot's Beak (becco di pappagallo), è una pianta proveniente dalle zone tropicali dell'America latina. Il nome del genere Heliconia deriva dal termine latino che, nella mitologia greca, indicava il monte sacro per Apollo e le sue Muse, mentre il nome specifico indica, sempre dal latino, il genitivo plurale del sostantivo "psittacus", che significa pappagallo. Il nome comune fa riferimento alla forma del fiore prodotto dalla pianta
piante · 08. novembre 2017
Tra le piante da appartamento la Pachira è una delle più apprezzate e diffuse, grazie alla sua chioma ampia ed alla facilità di coltivazione. Si tratta quindi di una pianta molto facile da trovare nei vivai, in diversi momenti della sua crescita.

Mostra altro