Post con il tag: "(coltivazione)"



fiori · 05. dicembre 2019
Se siete qui è perché passeggiando in un parco oppure nel giardino della vicina avete notato questa pianta, l'Echium, ed è stato un'amore a prima vista tanto che avete deciso di piantarla nel giardino, però prima volete conoscere più approfonditamente le sue caratteristiche principali. Questo è il posto giusto infatti cercheremo di approfondire in primis le sue caratteristiche principali ed in seguito le sue metodologie di coltivazione ecc. Bene partiamo.
fiori · 05. dicembre 2019
Tutti conoscono il classico papavero rosso che circonda le nostre campagne italiane, ma in quanti possono dire di conoscere il papavero cornuto? Questo particolare tipo di papavero, può essere definito un fiore marino per la sua predilezione a crescere nelle zone di mare. Ma cerchiamo di conoscere un po' meglio questo papavero dal nome curioso ma dal fascino particolare.
fiori · 05. dicembre 2019
Cos'è la Monarda? La monarda è una pianta erbacea perenne proveniente dal Nord America che, facendo parte della famiglia Lamiaceae, si coltiva sia per ornamentare i giardini o altro la dove si colloca, grazie la bellezza dei suoi fiori molto profumati, che per gli effetti benefici delle sue foglie. La vegetazione in questione, conosciuta come fiore del Bergamotto, riesce a raggiungere circa un metro di altezza ed in poco tempo
fiori · 04. dicembre 2019
La boronia è una tipologia di pianta con fiori e frutti che viene utilizzata sia per uso ornamentale, data l'impressionante bellezza specie in fioritura, sia per le proprietà che fanno bene alla mente umana. Di origine australiana, questa pianta è stata introdotta anche in Italia, per il colore smagliante dei suoi fiori a forma di stella, che variano nelle tonalità di bianco, rosa o fucsia.
fiori · 04. dicembre 2019
Una pianta bulbosa, coltivata in giardino e capace di donare una ricca gamma di sfumature tonali che vanno dalla brillantezza dell’arancio-giallo fino alle colorazioni più romantiche e vitali del rosso. Di cosa stiamo parlando?Della Crocosmia, anche nota come Montbretia.
fiori · 28. luglio 2019
La Phlomis fructicosa è molto facile da coltivare in qualsiasi terreno fertile, basta che sia ben drenato ed esposto al pieno sole. Il miglior metodo di coltivazione di questa pianta consiste semplicemente nel lasciare i semi nel terreno durante tutto l'inverno. Tuttavia, la pianta può essere coltivata e propagata anche per talea utilizzando il legno tenero in estate o in primavera.
piante · 28. luglio 2019
Zingiber spectabile è una pianta erbacea perenne, che può essere definita come una specie di vero zenzero. Il ramo della pianta può raggiungere altezze da 2 a 3,5 metri, ma in condizioni ottimali arriva fino a 4,5 metri. I germogli di colore verde sono leggermente appiattiti, gonfi alla base e la loro sezione inferiore senza foglie è lunga circa un metro. Le foglie, disposte su due file, siedono nella parte inferiore molto distanti, densamente affollate verso la parte alta del ramo.
fiori · 22. luglio 2019
Pianta ornamentale di origine proveniente dall'America Centrale la Thevetia Peruviana è un arbusto tropicale sempreverde coltivato in aree con climi miti. In zone con inverni molto freddi, infatti, non sopravviverebbe all'inverno e sarebbe necessario spostarla in serra.
fiori · 22. luglio 2019
Tra le piante più scenografiche del panorama botanico c'è senza dubbio la Caesalpinia Gilliesii, altrimenti nota come Fiore del Paradiso o poinciana. Appartenente alla famiglia delle Fabacee è originaria dei paesi sudamericani dell'Uruguay e dell'Argentina, oltre ad abbondare nelle regioni più tropicali e calde del pianeta.
piante · 22. luglio 2019
L'Acacia di Costantinopoli, grazie alla sua folta chioma e i suoi fiori che sembrano piumati, è la pianta perfetta per chi desidera abbellire parchi e giardini siano essi in città che in prossimità della costa.

Mostra altro