Post con il tag: "(ifioridimark)"



fiori · 02. ottobre 2017
Il Nontiscordardime è una pianta erbacea sempreverde dal nome botanico Myosotis, appartenente alle Boraginaceae. Il suo nome comune ha origini leggendarie, secondo alcuni deriva da una storia tedesca che narra di come la pianta disse a Dio che si stava dimenticando di darle un nome "nontiscordardime" e Dio rispose: "quello sarà il tuo nome". Secondo altri deriva invece da una leggenda medievale austriaca secondo cui un cavaliere chinatosi lungo il Danubio per raccogliere dei fiori per la sua...
06. settembre 2017
Un fiore raro, rosa, la cui storia ha ancora molte sfumature avvolte nel mistero: lo Scadoxus è un fiore particolare e di grande impatto visivo, anche grazie alle dimensioni importanti che può raggiungere, oltre i 60 centimetri. Lo Scadoxus proviene dall'Africa: ne esistono sette specie, di cui tre originarie della zona meridionale e quattro della zona tropicale. Il più conosciuto è lo Scadoxus Multiflorus ed è anche la tipologia di Scadoxus di più semplice coltivazione e di migliore resa sul no
26. luglio 2017
Tra le tante piante da vaso di particolare bellezza vi è sicuramente da citare la pianta Lachenalia, appartenente alla famiglia delle Hycinthaceae. Questo genere di fiore prende il nome dal professore di botanica residente a Basilea, ossia Werner de Lachenal.
05. luglio 2017
Tra le soluzioni più apprezzate per avere un piccolo giardino di rose in poco spazio ci sono le roselline, chiamate anche rose in miniatura o lillipuziane. Create nell'Ottocento dalla Rosa chinensis minima, si sono diffuse molto negli ultimi anni: infatti sono apprezzate per la facilità di coltivazione, la rifiorenza e la grande duttilità. Hanno dimensioni ridotte, steli sottili, foglie e corolle piccole. Richiedono inoltre poche cure, potature minime e normali annaffiature e concimazioni....
21. giugno 2017
Caratteristiche Un albero particolarmente diffuso nei giardini delle abitazioni è l'Acero Giapponese, un albero deciduo originario dell'Asia. Ha un portamento differente a seconda della specie che può essere arbustivo oppure assumere le dimensioni di un albero vero e proprio. La sua caratteristica che lo rende così apprezzato da giardinieri e da chiunque disponga di un giardino è la colorazione delle foglie che possono variare da un rosso acceso, al color fegato oppure possono addirittura...
14. giugno 2017
Di origine tropicale, simbolo di simpatia e adatta sia all'ambiente domestico che al giardino, la begonia è un fiore piacevole alla vista che contribuisce ad abbellire e decorare l'ambiente in cui è collocata in ogni stagione dell'anno. É infatti una pianta in continua fioritura e con colorazione variabile delle foglie che contribuisce a creare gradevoli effetti cromatici. La begonia, appartenente all'ampissima famiglia delle begoniacee, può far parte di tre diversi gruppi: quello delle...
piante · 07. giugno 2017
Largamente diffusa negli uffici e negli appartamenti, la palma areca si distingue per la sua adattabilità in questi ambienti. A questo genere appartengono circa una sessantina di palme disponibili in commercio ma la principale e più conosciuta è la Areca Catechu. Questa pianta è originaria del continente sub-asiatico, in particolare dalla Malesia, da cui si spinge fino allo Sri Lanka. Presenta un tronco sottile e rigato che in vaso raggiunge al massimo i 2 m d'altezza mentre in natura...
31. maggio 2017
E' uno dei più indimenticabili e prestigiosi alberghi del mondo, soprannominato "Le bleu Majorelle" per il colore intenso che lo caratterizza. Al suo esterno, un giardino considerato un gioiello di botanica, che comprende piante e fiori provenienti da tutto il mondo per il giardino di un indimenticabile hotel stellato, nella cornice fiabesca di Marrakech.
24. maggio 2017
Caratteristiche Quando le fioriture estive sono ormai un lontano ricordo e quelle invernali soltanto una promessa, nascono i piccoli e colorati fiori dell'Erica. Robusta e non molto grande, ha origine in Sudafrica per poi espandersi in tutto il Mediterraneo. Ci sono ben 500 specie diverse di Erica al mondo. L'Erica Scoparia, ad esempio, è la varietà meno produttiva di fiori e i suoi rami venivano utilizzati, in antichità, per produrre scope. L'Erica Arborea è caratterizzata da piccole...
22. maggio 2017
Clivia è originaria del Transvaal e del Naval, due zone situate nel sud del continente africano. E' stata introdotta in Europa nel XVII, quando vennero eseguite le prime esplorazioni in quei luoghi lontani. Come la maggior parte delle piante tropicali, Clivia è una varietà sempre verde di grandi dimensioni. Non è una vera e propria bulbosa, in quanto presenta radici rizomatose spesse e molto resistenti che si espandono in tutto lo spazio lo disponibile. Contrariamente a quanto si potrebbe pensar

Mostra altro